Per i malati della Comunità del Sacro Cuore di Foligno e per i nostri figli