Sono stanca Signore, ogni mese vivo la speranza di poter essere incinta e ogni mese è un dolore atroce quello che provo quando invece non è così. Sono anni di preghiere, novene, dottori, farmaci, pianti, depressione, rabbia e ribellione, intanto passa il tempo e a 40 anni mi sento già vecchia. Ti prego sono esausta e quasi sull’orlo del precipizio… è così sbagliato volere un figlio? Essere una famiglia? Non è il volere di Dio che una coppia unita nel sacramento del matrimonio crei una nuova vita? Come posso accettare che a me sia negato questo dono mentre altre donne uccidono il loro sangue? ti prego non so più come chiederlo ma urla il mio cuore, abbi pietà di me Signore e fammi la grazia di una sana e naturale gravidanza!