Non sono nessuno eppure dal mio profondo del cuore e per il legame a San Francesco e alla sua citta`, chiedo umilmente la realizzazione dei miei figli nel lavoro, nell’amore, nella salute, in questa vita gia` cosi` difficile. La loro gioia sarebbe la mia. E a noi genitori il dono di una vecchiaia tranquilla. Ora non lo e` e vi e` tanta stanchezza interiore.. Grazie.